Fare il Console in Europa (58)

58-Basilea_FrancoforteAscolta la puntata – Ospiti: Maurizio Canfora e Michele Camerota

In questa puntata si parla di cosa significa “Fare il Console in Europa” attraverso due testimonianze di diplomatici che sono attualmente Consoli in due città europee.

L’attività consolare continua ad essere una parte essenziale del lavoro svolto dai diplomatici. L’Italia ha, per motivi storici dovuti alla nostra emigrazione del secolo scorso, una estesa rete consolare che svolge un lavoro impegnativo e di particolare rilievo per tutti quegli italiani che vivono all’estero.

Che cosa significa dirigere un Consolato e quali sono i problemi, grandi e piccoli, che ogni giorni devono essere risolti? Come cambia il ruolo dei Consolati nel XXI secolo? Quali sono le caratteristiche e le esigenze delle nostre comunità in Europa? A queste e ad altre domande danno risposta i due diplomatici ospiti, in collegamento telefonico, di questa puntata: Maurizio Canfora, Console Generale a Francoforte e Michele Camerota, Console a Basilea.

Ascolta da Spotify la selezione musicale dedicata a “R&B and Soul in Jazz” utilizzata in questa puntata.

Giovani Ambasciatori (57)

tricoloreAscolta la puntata – Ospiti: Vincenzo Del Monaco e Antonio Enrico Bartoli

L’Italia ha una rete di uffici all’estero molto vasta composta di quasi 300 uffici. In questa rete le 125 Ambasciate italiane esistenti, costituiscono un elemento fondamentale per i nostri rapporti internazionali. A capo di queste struttura vi sono talvolta giovani diplomatici con esperienza che si impegnano per rappresentare al meglio l’interesse del nostro Paese.
Gli ospiti di questa puntata sono due giovani Ambasciatori: Vincenzo Del Monaco, Ambasciatore d’Italia in Montenegro e Antonio Enrico Bartoli, Ambasciatore d’Italia in Georgia. In collegamento telefonico con loro abbiamo discusso di quali sono le sfide e le opportunità che i nostri rappresentanti all’estero si trovano ad affrontare ogni giorno nello svolgimento dei loro compiti
Ascolta da Spotify la selezione musicale dedicata a “Jazz per la televisione ed il cinema” utilizzata in questa puntata.

Cosa scrivono i diplomatici (56)

dispaccioAscolta la puntata – Ospiti: Emanuele di Lorenzo e Hanna Pappalardo

Lo scrivere è un’attività che accompagna il diplomatico lungo tutta la sua carriera. Rapporti, appunti, note, discorsi sono solo alcuni degli scritti che ciascun diplomatico deve necessariamente produrre nei vari uffici e sedi in cui si trova a lavorare. La scrittura è un aspetto tanto rilevante quanto poco noto del lavoro quotidiano dei diplomatici.

La cinquantaseiesima puntata di “Diplomazia e dintorni” è l’occasione per conoscere un po’ più da vicino cosa scrivono i diplomatici e per quali finalità.

Insieme ad Emanuele di Lorenzo e ad Hanna Pappalardo, diplomatici in servizio presso la Segreteria Generale del Ministero degli Esteri, vengono discussi alcuni aspetti relativi allo stile e alle caratteristiche dell’odierna documentazione diplomatica.

Ascolta da Spotify la selezione musicale dedicata a “Jazz Birdwatching” utilizzata in questa puntata.