Ambasciatore in America Latina (48)

Mignano_2Ascolta la puntataOspite: Silvio Mignano

L’ospite di questo puntata è Silvio Mignano, ambasciatore d’Italia in Venezuela, ma anche scrittore, traduttore e poeta.

E’ l’occasione per approfondire l’attività quotidiana di un Ambasciatore che opera in una realtà sudamericana. Quali sono le sfide e le opportunità che si presentano a chi deve rappresentare e promuovere il nostro Paese oltreoceano e facendo ricorso a quali strumenti.

Silvio Mignano ha anche recentemente pubblicato due nuovi romanzi – intitolati “La favola del mercante Docibile e della principessa siriana” e “Pilar degli invisibili” – che si vanno ad aggiungere alla sua importante produzione come scrittore e poeta. Scopriremo insieme a lui le storie ed i personaggi che animano la sua ultima fatica letteraria.

Il diplomatico poliedrico: Silvio Mignano (4s2)

Ascolta la puntata – Ospite Silvio Mignano

Poeta, narratore, artista, illustratore, diplomatico, Silvio Mignano è ospite di questa puntata di “Diplomazia e dintorni”.

Laureato in giurisprudenza, diplomatico dal 1991, in servizio a Cuba, in Kenya, poi console generale a Basilea, ambasciatore in Bolivia, Silvio Mignano ha accompagnato da sempre la sua attività diplomatica con quella letteraria, che considera un piano indispensabile della sua personalità e in nessun modo un semplice passatempo.
Ha pubblicato i romanzi “Una lezione sull’amore”  (Fazi, 1999) e “Le porte dell’inferno” (Fazi, 2001), le raccolte di poesie “Taccuino nero per il viaggio” (Caramanica, 2003), “Non abbiamo uno sceneggiatore di scorta” (Gente Común, 2009) e “La nostra ribelle nuova educazione” (Manni, 2011), e la raccolta di favole “Il regalo del rinoceronte” (Manni, 2004), che ha anche illustrato. È collaboratore di riviste letterarie come “L’Indice dei libri del mese” e “L’immaginazione”. I suoi libri sono tradotti in spagnolo.
Con “La nostra ribelle buona educazione” ha vinto nel 2012 il prestigiosissimo Premio Sertoli Salis per il miglior libro di poesie italiano del biennio.
Ha scritto la sceneggiatura del film “Haiti chérie” di Claudio Del Punta (2007), vincendo il Premio Giuria Giovane al Festival di Locarno e il Premio per la miglior sceneggiatura al Festival del cinema d’amore di Mons (Belgio).
Silvio Mignano è anche artista, illustratore e curatore. Ha organizzato tra le altre la mostra “Avenue Rotella” di Mimmo Rotella al Museo Tinguely di Basilea nel 2006, curata con Germano Celant. È stato Presidente del Comitato organizzatore della Biennale de La Paz del 2009, con Achille Bonito Oliva Presidente della Giuria.

Ascolta da Spotify la selezione musicale dedicata a “Jazz per studiare 1” utilizzata in questa puntata

Mignano_rev