La promozione della lingua italiana per gli Italiani che risiedono all’estero

Ascolta la puntata – Ospite Lucia Pasqualini

In questa puntata Stefano Baldi intervista Lucia Pasqualini per scoprire cosa fa il Ministero degli Affari Esteri per incentivare lo studio della lingua italiana fra  i cittadini italiani all’estero ed in generale per promuovere la lingua italiana.

Preservare la conoscenza della lingua madre è un’esigenza fondamentale per tutti quegli italiani che decidono, per necessità o per scelta, di trasferirsi a vivere all’estero. L’Italia è stato ed è ancora oggi un Paese di emigrazione. La Direzione per gli Italiani all’estero e Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri si occupa di assistere i cittadini italiani che risiedono all’estero sotto varie forme. Fra le sue competenze c’è anche la promozione della lingua italiana fra la comunità italiana, ovvero per i figli degli italiani che vivono all’estero e che vogliono mantenere un rapporto con il proprio Paese d’origine.

2950663799_faf7400738

Immagine: Flickr – Eric Andresen  (CC BY-NC-ND 2.0)

Annunci

Religione e relazioni internazionali (7 s2)

Ferrara_ReligioniAscolta la puntata – Ospite Pasquale Ferrara

L’ospite della puntata è un altro Diplomatico scrittore: Pasquale Ferrara, attualmente Segretario Generale dell’Istituto Universitario Europeo di Fiesole. Con lui vengono affrontati i temi che sono trattati dai suoi due ultimi libri recentemente pubblicati: “La politica inframondiale” e “Religioni e relazioni internazionali” entrambi della casa editrice Città Nuova. La trasmissione è l’occasione per analizzare con Ferrara non solo come è cambiato lo scenario della politica internazionale e dei suoi attori nell’era della post-globalizzazione, ma anche per approfondire il nesso esistente fra diplomazia e religioni.